La sciarpa portafortuna

Dal basket al curling: una sciarpa speciale

Nonostante il caldo del palazzetto e la temperatura che sale con la tensione della partita, al collo del presidente di Angelico, Marco Atripaldi, non manca mai la sciarpa. Un caso? Certo che no: è tutta colpa della scaramanzia che ha fatto sì che in ogni gara dei playoff il presidente si affidasse al tessuto come ad un cornetto rosso. Anche la sciarpa non è stata scelta a caso. I colori sono quelli della squadra, rosso e blu accanto al bianco, e la passione che ha portato alla realizzazione del prodotto è tutta biellese. I tessuti sono quelli della storica azienda del distretto laniero, il lanificio Botto Giuseppe, mentre la creatività è quella del giovane stilista biellese Luca Lovero: «Ho creato la sciarpa in jersey e seta per il curling – spiega Lovero che, con la sua Sinflex, veste la nazionale della disciplina sul ghiaccio ed è stato sponsor tecnico dei campionati mondiali di world mixed doubles a Cortina d’Ampezzo, lo scorso aprile – ma sono un tifoso dell’Angelico e sono felice di sapere che la mia sciarpa venga indossata da chi ha il cuore rossoblu».

 

Articolo di Laura Riccardi,
tratto dal giornale
ECO DI BIELLA